Rione Iacp, case popolari abbandonate. Interventi inesistenti

0
1145

Triste pagina della cronaca locale per quei quartieri di periferia abbandonati a se stessi. Più volte, abbiamo raccontato delle condizioni del Parco Verde, che richiede l’intervento del Comune di Caivano, ma del rione Iacp, il cosiddetto “Bronx”, poco se ne parla. 

Proprio oggi ci è giunta in redazione una segnalazione da parte di una concittadina, una donna anziana disabile, che non può usufruire dei servizi igienici a causa di un guasto all’interno del bagno. Una perdita, di cui non si riesce a risalire all’origine, con conseguenti danni agli appartamenti attigui.

La donna vive con il marito, in questa condizione, da ben quattro giorni. Ha chiamato il Comune di Caivano, si è appellata anche ai politici, ma non riesce ad ottenere una risoluzione perché il Rione Iacp è competenza del Comune di Napoli. Nonostante i residenti debbano pagare un canone annuale, non possono usufruire dei servizi necessari di manutenzione.

Uffici dislocati, procedure burocratiche che rendono un intervento tecnico, un’impresa ardua. La problematica, forse, poco esposta, trova voce sul nostro blog, per cercare di dare un supporto ai cittadini che non hanno altri mezzi, se non quello di poter comunicare tale disagio. Ci auguriamo che prima o poi, qualcuno possa aiutare questa famiglia che vive al quinto piano, con numerose difficoltà da affrontare. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here