Tentata rapina sul corso, un rapinatore finito in manette, l’altro in fuga

0
4256

Traffico completamente in tilt sul centralissimo Corso Umberto di Caivano, per una tentata rapina all’esercizio commerciale compro-oro SC Time, e successivo incidente provocato dai due malfattori alla guida di una Fiat Croma, verosimilmente rubata in precedenza: uno dei rapinatori è finito in manette, subito arrestato dai carabinieri della locale Compagnia, agli ordini del capitano Antonio Maria Cavallo, mentre il complice si è dato alla fuga.

Ma, verosimilmente, la sua libertà durerà ancora per poco. Le forze dell’ordine sono già sulle sue tracce.

Il fatto

Ore 13.30. Una Fiat Croma, di colore grigio, con due uomini a bordo, si è fermata nei pressi del negozio e mentre uno dei malviventi è sceso per mettere a segno il colpo, il suo “collega” è rimasto ad aspettarlo nella vettura, in attesa dell’espletamento della “pratica”. I due individui erano con il volto travisato e armati di pistola.

Poi, visto l’immediato sopraggiungere di carabinieri e polizia locale, coordinata dal capitano Espedito Giglio, hanno pensato bene di dileguarsi velocemente, lasciando a terra i loro passamontagna e guanti.

Ma sulla loro strada hanno trovato un camion che, di fatto, li ha incastrati sul marciapiede. Di seguito sono scattate le manette ai polsi di un rapinatore, mentre l’altro, almeno per ora, non è stato ancora preso.

Predisposto un percorso alternativo per gli automobilisti, sia in direzione Caserta che Napoli

Previous articleCardito, educazione ambientale e cura degli animali: in campo bambini, ragazzi e nucleo guardia ambientale
Next articleMedico aggredito da un 42enne caivanese all’ospedale di Frattamaggiore
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here