Giorgia Meloni domani a Caivano da Padre Maurizio Patriciello

0
1269

La premier Giorgia Meloni ha deciso di raccogliere l’invito di Padre Maurizio Patriciello, e domani sarà a Caivano in un incontro privato, dopo che nei giorni scorsi il parroco del Parco Verde l’aveva invitata nel quartiere da cui sono emersi gli stupri ai danni delle due cuginette.

Nel corso del primo Consiglio dei ministri dopo la pausa estiva, la premier ha confermato l’intenzione di visitare Caivano: «L’obiettivo del governo è bonificare l’area – ha detto – per la criminalità non esistono zone franche. Intendo accogliere l’invito di don Patriciello a recarmi sul posto, la mia non sarà una semplice visita, offriremo sicurezza alla popolazione. Il centro sportivo deve essere ripristinato e reso funzionante il prima possibile».

Giorgia Meloni e Michele Schiano

A nome della federazione provinciale di Napoli di Fratelli d’Italia, di tutti i dirigenti, i militanti, gli elettori,il deputato campano Michele Schiano ha espresso il proprio apprezzamento al Presidente del Consiglio e il ringraziamento per questo gesto di così alto valore politico e istituzionale

Questa la sua dichiarazione apparsa sui social: ‘Ancora una volta il nostro Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, dimostra di essere una vera e propria statista. La sua decisione di accogliere l’invito di Don Maurizio Patriciello, e di recarsi a Caivano, comune in provincia di Napoli dove si sono verificati terribili abusi sessuali di gruppo su due cuginette, è un segnale di fortissima attenzione da parte del governo per le problematiche che affliggono il nostro territorio. La presenza sul posto di Giorgia Meloni è la più forte testimonianza della determinazione con la quale il governo di centrodestra e Fratelli d’Italia stanno combattendo il degrado sociale e la criminalità organizzata.’

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here