A Cardito passa l’Alvignano, prima sconfitta per la Boys Caivanese

0
774

Boys Caivanese: Crati, Cerchia, Bassolino (58’ Catalano), Soviero (71’ Esposito), Lanzillo, De Chiara, Cafaro, Marotta, Di Pietro (71’ Falco), Idigbogu (81’ Buonocore), D’Angelo. A disp.: D’Amuro, Golino, Mennillo, Silvestre, Lupoli. All.: Giuseppe Dello Margio

Alvignano: Paglia, Di Sorbo, Anzalone, Trematerra, Tranquillo, Vecchio, Perrotta, Guida, Nascari (87’ Barbiero), Quaranta (92’ Sgueglia), Arezzo (66’ Bianducci). A disp.: Pengue, Cascarino, Fasulo, Maioriello, Vollaro. All.: Luigi Mele.

Arbitro: Federico Giuseppe Carbone di Nola. Assistenti: Pietro De Cicco di Nola e Paolo Bagnale di Ercolano

Reti: 14’ Quaranta, 16’ Soviero, 20’ Perrotta

Ammoniti: Marotta, Di Pietro, Catalano, De Chiara (B.C.); Guida, Nascari, Di Sorbo (Alv.)

Espulso all’ 80’ Crati

Recupero 1’ e 6’

Cardito – L’Alvignano parte molto bene, dopo le prime due sconfitte in campionato, e già all’11’ mette paura ai padroni di casa con Arezzo che salta anche il portiere e da posizione defilata calcia verso la porta, decisivo l’intervento di capitan Cerchia che salva sulla linea di porta di testa.

Dopo soli tre minuti, però, gli ospiti trovano il vantaggio con Quaranta che approfitta di un rimpallo favorevole con De Chiara e Lanzillo che invano non riescono a fermarlo scontrandosi, penetra in area e batte Crati, al suo esordio in Promozione.

La Boys caccia gli artigli e mette pressione all’Alvignano che cede dopo soli due minuti: da calcio d’angolo di Cafaro la difesa casertana allontana con poca convinzione, ben appostato appena in area Soviero calcia con la sfera che termina in rete rendendo vani i tentativi di deviazione.

Al 20’ ospiti ancora in vantaggio con pregevole azione di Quaranta che sguscia via sull’out destro e dal fondo serve al centro area Perrotta che di testa insacca.

Boys vicina al pari al 30’ con Di Pietro che sottomisura calcia dopo assist da destra di Cafaro, miracolo di Paglia che sulla line adi porta devia, ancora intervento provvidenziale per l’estremo difensore ospite al 39’ che è pronto a respingere un colpo di testa a botta sicura di Cerchia.

La ripresa parte sottotono, gli ospiti attendono la Boys che in modo disordinato tenta di impensierire la retroguardia casertana. Al 28’ Idigbogu difende bene palla al limite dell’area e scarica su Cafaro che di destro trova ancora i guantoni di Paglia che respinge.

Al 35’ tegola per i padroni di casa con l’espulsione del portiere Crati, il n 1 con la squadra tutta spinta in avanti devia la palla fuori area con le mani, per anticipare un avversario, dopo un capovolgimento di fronte e guadagna anzitempo gli spogliatoi.

La gara si spegne man mano con la delusione per i gialloverdi che cedono i primi tre punti stagionali.

La squadra a fine gara non si sottrae al confronto con i tifosi che aveva chiesto maggiore impegno e la vittoria.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here