20enne caivanese fermato con droga al carcere di Carinola

0
1930

CARINOLA – Nei pressi dell’ingresso del carcere di Carinola, in provincia di Caserta, è stato fermato un 20enne di Caivano, F.C.,  con quasi mezzo chilo di droga. A darne notizia è il sindacato Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria), attraverso il segretario regionale Vincenzo Palmieri.

A quanto si apprende, il giovane avrebbe provato a introdurre stupefacenti nel penitenziario casertano, dove avrebbe dovuto incontrare un familiare.

Grazie al fiuto di Spike, il cane antidroga del distaccamento cinofilo di Avellino, il ragazzo è stato individuato e fermato, durante i controlli all’ingresso gli agenti penitenziari hanno trovato 400 grammi di hashish e 30 di cocaina, nascosti nelle parti intime.

Il 20enne è stato sottoposto a fermo ed è finito ai domiciliari. In corso altri accertamenti sulla vicenda da parte della polizia giudiziaria.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here