Esenzione ticket mensa scolastica, la domanda scade il 31 ottobre

0
692

In esecuzione alla Delibera Commissariale n. 181 del 11.10.2023 avente ad oggetto: “ESENZIONE TICKET REFEZIONE SCOLASTICA_ANNO SCOLASTICO 2023/2024_ATTO DI INDIRIZZO.” con la quale è stato approvato l’intervento in favore delle famiglie residenti che hanno figli che frequentano la scuola dell’Infanzia Primaria e Secondaria di 1°grado nel territorio comunale e che fruiranno dell’esenzione ticket mensa scolastica. Anno Scolastico 2023/2024
SI RENDE NOTO CHE
Anche per il corrente anno scolastico i soggetti in possesso dei requisiti sotto elencati possono presentare domanda per accedere all’esenzione totale per l’acquisto dei buoni pasto per la mensa scolastica, secondo quanto disposto dal presente Avviso Pubblico.
Il nucleo familiare può fruire di n. 1 esenzione massima.

Questa la domanda da scaricare: modello domanda Esenzione mensa scolastica Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secodnaria di 1°Grado

SOGGETTI DESTINATARI E REQUISITI MINIMI DI ACCESSO
Alunni frequentanti la scuola dell’infanzia, Primaria e Secondaria di 1°grado appartenenti a famiglie che presentino un valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) in corso di validità rientrante nelle seguenti 2 fasce:
Fascia 1: ISEE da € 0 a € 10.633,00;
Fascia 2: ISEE da € 10.633,01 a € 13.300,00;
Il valore ISEE viene determinato ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159. Isee con validità dal 1°gennaio 2023 per anno di imposta 2022.
In caso di genitori non congiunti e non conviventi dovrà essere richiesta ed inserita l’attestazione ISEE “minorenni”.
Le risorse disponibili saranno destinate prioritariamente alla copertura totale del fabbisogno dei richiedenti con ISEE rientrante nella Fascia 1. Qualora residuino risorse dopo la copertura totale del fabbisogno riferito alla Fascia 1, le stesse saranno destinate alla copertura del fabbisogno dei richiedenti con ISEE rientrante nella Fascia 2 secondo quanto indicato nelle graduatorie stilate.
La copertura di spesa ai fini dell’esenzione, di cui al presente avviso è pari a nr. 50 nuclei familiari, si precisa, altresì, che ai sensi e per gli effetti del Regolamento mensa scolastica godono di esenzione e/o riduzione le seguenti tipologie di utenza:

Esenzioni:

– sono esonerati dal pagamento della quota contributiva gli alunni diversamente abili previa presentazione del verbale di cui alla legge 104/92
Riduzioni:
-riduzione del 30% della tariffa per i figli successivo al primo fruitore;
-riduzione del 50% della tariffa per i figli successivi ai due primi fruitori.

Possono accedere al presente Avviso le famiglie in possesso dei seguenti requisiti:
 Residenza nel Comune di Caivano della famiglia e dei figli già alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico;
 Frequenza della scuola Infanzia, Primaria o Secondaria di 1°Grado del territorio comunale;
 Iscrizione del minore alla mensa scolastica della scuola.
Il nucleo familiare, inoltre, deve essere in possesso di:
 un valore ISEE in corso di validità non superiore a 10.633,00 euro per la prima fascia ;
 un valore ISEE in corso di validità superiore a 10.633,01 euro e non superiore a 13.300,00 per la seconda fascia;
 in caso di genitori non congiunti e non conviventi dovrà essere richiesta ed inserita l’attestazione ISEE “minorenni”
CRITERI DI SELEZIONE
Il Comune di Caivano procederà a formare una graduatoria sulla base dei seguenti criteri punteggio massimo 25 punti articolati come di seguito:
 MAX 5 PUNTI: Presenza nel nucleo familiare di almeno n. 1 persona con disabilità che non è fruitore dell’esenzione dai buoni pasto cosi come definito dal Regolamento Comunale
 MAX 10 PUNTI: famiglia mono – genitoriale.
 MAX 10 PUNTI: stato di disoccupazione di uno o entrambi i genitori da almeno 6 mesi.
 Se lo status di disoccupazione o inoccupazione è relativo ad un solo genitore- PUNTI 5;
 Se lo status di disoccupazione o inoccupazione è relativo ad entrambi i genitori- PUNTI 10.
DURATA E TIPO DELL’INTERVENTO
L’intervento ha la durata per l’anno scolastico 2023/2024
Si precisa quanto segue:
– a parità di requisiti sarà applicato il seguente criterio di precedenza:
– beneficiario con il maggior numero di familiari a carico;
– famiglia mono genitoriale;
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, redatte su apposito modello predisposto dal Settore Pubblica Istruzione, ai sensi del
D.P.R. 445/2000, dovranno essere compilate correttamente in ogni loro parte. Le stesse dovranno essere presentate al 5° Settore Servizi alla Persona- Biblioteca Comunale p.zza C. Battisti 1 (Castello Medioevale) entro e non oltre il giorno 31.10.2023 ore 12.00.

Questa il modulo: modello domanda Esenzione mensa scolastica Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secodnaria di 1°Grado

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here