Stupri di Caivano, la prima bambina ascoltata conferma tutto nei dettagli

0
1368

Ha confermato tutti i particolari dell’orribile vicenda di cui è stata vittima la prima bimba, ascoltata oggi, che la scorsa estate ha subito abusi a Caivano insieme alla cuginetta. Lo ha fatto nel corso dell’incidente probatorio svoltosi in un ambiente protetto: iniziato intorno alle 10 si è concluso poco prima delle 15.

Da quello che si evince dagli avvocati, la bambina rispondendo alle domande ha confermato gli atti verso la propria persona, i luoghi e le persone, anche con la registrazione di alcuni video.

La piccola era in compagnia della psicologa e a rivolgerle le domande sono stati il gip di Napoli Nord, Fabrizio Forte e il gip presso il tribunale per i minorenni, Umberto Lucarelli. Presenti anche i sostituti procuratori Claudia De Luca e Maria Carmela Quaranta e i genitori di tre dei nove ragazzi indagati, due maggiorenni e sette minorenni, accompagnati dai rispettivi avvocati.

Tre sono gli indagati, due maggiorenni e un minorenne, che non sono più in carcere, ma fuori regione.

Lunedì prossimo sarà ascoltata l’altra bambina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here