Il prefetto di Bari incontra don Patriciello: “Nessuno sarà messo in strada”

0
1390

Il prefetto di Napoli Michele di Bari si è recato a Caivano per incontrare don Maurizio Patriciello, parroco della chiesa di San Paolo Apostolo, dopo il sequestro al Parco Verde da parte delle forze dell’ordine di 254 appartamenti abusivamente occupati, che secondo la Procura di Napoli Nord che ha chiesto e ottenuto la misura dal Gip, dovrebbero essere abbandonati entro un mese; 419 gli inquilini indagati per invasione arbitraria di edifici finalizzata all’occupazione.

A Caivano non ci sono state proteste, ma piccole manifestazioni spontanee soprattutto di donne che vivono negli alloggi sequestrati, molto preoccupate per il futuro, loro e dei loro figli.

Il prefetto ha incontrato anche una loro rappresentanza: “Il prefetto – racconta don Maurizio – è stato con noi più di un’ora e mezza e ci ha dato rassicurazioni che nessuno sarà messo in strada. Alle donne ha detto di stare tranquille. Certo, non si contesta il passaggio fatto dalla Procura, che ovviamente fa il proprio lavoro. Ma il prefetto ha anche evidenziato che dai numeri bisogna ora passare alle persone, ed un conto sono quelle oneste, e un altro sono i camorristi, che vanno cacciati dagli alloggi occupati. Lunedì il prefetto vedrà il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, e martedì incontrerà noi per dirci l’esito dell’incontro. Ma dopo la visita di oggi e la grande sensibilità umana mostrata dal prefetto – conclude don Maurizio – sono molto fiducioso, e lo sono anche le donne del Parco Verde“. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here