Caivano piange Giuseppe Crispino. Alle 16 i funerali alla parrocchia Sant’Antonio ai Cappuccini

0
3539
La dipartita di Giuseppe Crispin

Ieri pomeriggio ha concluso la Sua missione terrena il carissimo Giuseppe Crispino, di anni 85. Don Peppe era una persona squisita, un uomo generoso, uno sposo esemplare, un padre affettuoso, un nonno premuroso ma soprattutto un amico di tutti noi con un un cuore grande.

Il nostro don Peppe 57 anni fa incontra e sposa la maestra Janette dalla cui unione nasce l’unica figlia Caterina; un amore indissolubile e d’altri tempi con la signora Janette che consolidatosi in tutti questi anni di matrimonio non  distaccandosi mai da Lei. Benefattore insigne della contigua parrocchia di Sant’Antonio ai Cappuccini di Caivano negli anni consolida l’amicizia con il parroco don Antonio Corvino con il quale instaura una relazione familiare e speciale tanto che la sorella dello stesso parroco diventa la madrina dell’amata figlia Caterina. Chi era don Peppe Crispino: era un imprenditore Caivanese geniale, titolare della Crispino Parquet s.r.l. Infatti l’esperienza antica della Crispino Parquet nasce nel secondo dopoguerra, quando Pasquale Crispino, già commerciante di legnami, installa la prima segatronchi nella provincia di Napoli. Il figlio e nostro carissimo Giuseppe Crispino si specializza nella lavorazione del legno nelle sue diverse fasi e ammoderna più volte gli impianti. Nel 1991 la trasformazione in S.r.l. Da allora oltre alla lavorazione del legno apre le porte a nuovi prodotti: tavolame giuntato e lamellare, parquet prefinito e in legno massello tradizionale prodotti per suolifici e tacchifici come colla, gomma e HDF.

Il ricordo di Don Peppe… 

La mia famiglia è molto legata alla famiglia Crispino sin dal 1998 allorquando mia moglie insegnante nella attigua scuola primaria dell’infanzia ebbe come alunna la prima nipotina di don Peppe Angelica, figlia di Caterina, già presidente del consiglio d’Istituto ai tempi della preside Franca Falco, già Sindaco di Caivano che Egli accompagnava amorevolmente tutte i giorni.

Un’amicizia consolidata negli anni: dopo la prima nipotina arriva nella classe di mia moglie anche la seconda nipotina di don Peppe Janette che accompagnava sempre tutti i giorni a scuola; e la frequentazione diventa sempre più intensa sia con don Peppe Crispino e la sua signora Janette tanto che l’architetto Oreste Russo, genero di don Peppe, diventa padrino di mio figlio Antonio. Sono oltre 25 anni che ci onorano della loro amicizia. Don Peppe sempre presente nelle ricorrenze importanti della Sua famiglia era piacevole la Sua presenza e nella sua timidezza emergeva sempre la Sua spiccata personalità tanto da mettere sempre a proprio agio tutti i partecipanti. In questo momento di dolore ci uniamo al dolore dell’amata consorte Janette, dell’adorata figlia Caterina con il marito Oreste, delle inseparabili nipotine Angelica e Janette, e delle care famiglie Crispino e Russo per la dipartita del congiunto e nostro amico don Peppe.

I funerali

I funerali si terranno domenica 11 febbraio 2024 nella chiesa parrocchiale di S. Antonio da Padova ai Cappuccini alle ore 16,00 . A Dio affidiamo la sua anima eletta, alla Madonna di Campiglione e al Taumaturgo Sant’Antonio affinché accompagnino la Sua anima al cospetto dell’Altissimo nella Gerusalemme celeste per ricevere il premio dei Giusti. Grazie per tutto don Peppe: grazie per la pregiata amicizia, per le tante belle e spensierate serate trascorse, per l’attenzione che nelle principali occasioni hai sempre riservato alla nostra famiglia. Caivano con la dipartita di don Peppe Crispino perde uno degli uomini più laboriosi e attivi della sua vita sociale. Riposa in pace don Peppe.

                                                                                                      Giuseppe Barbato

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here