SANITA’. Chirurgia bariatrica: al “Cardarelli” un corso di formazione internazionale con docenti provenienti da dodici differenti Paesi

0
528

Gli ultimi dati epidemiologici del Ministero della Salute riportano che circa il 10% della popolazione si trova in una condizione di obesità, stato questo che predispone a diverse patologie.

Da molti anni la chirurgia bariatrica è una realtà importante presso l’ospedale “Antonio Cardarelli” di Napoli, capace di accompagnare il paziente gravemente obeso in un nuovo percorso di salute. In virtù della centralità dell’ospedale napoletano su questa tematica e della qualità del proprio centro di biotecnologie, struttura dedicata alla formazione sul campo, è in programma proprio in questi giorni al nosocomio napoletano un corso di formazione internazionale sulla chirurgia dell’obesità.

Le due giornate di lavoro vedono la presenza di 30 allievi provenienti da Italia, Germania, Austria, Arabia Saudita, Lituania, Lettonia, Malta, Spagna, Turchia, Iran.

Il corso è stato organizzato con il Patrocinio dell’IFSO (International Federation for the Surgery of Obesity) e si articola in sessioni di aula e momenti di pratica simulata nelle sale operatorie del centro di Biotecnologie. 

 

Previous articleE’ Pasquale Marino la vittima del folle gesto di questa mattina
Next articleSgomberi al Parco Verde, i manifestanti in attesa di un verdetto
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here