Home Cronaca Chiuso l’ufficio tributi, Lsu in terapia intensiva

Chiuso l’ufficio tributi, Lsu in terapia intensiva

2666
0
SHARE

Questa mattina anche l’ufficio tributi di Caivano di via Albalunga è stato chiuso per Covid. Un dipendente Lsu oltre ad essere risultato positivo è stato ricoverato in terapia intensiva e di conseguenza gli altri dipendenti che sono stati in contatto sono stati messi in quarantena preventiva.

Nel frattempo l’ufficio ambiente sta organizzando la sanificazione dell’intero stabile.

Buone notizie invece arrivano dai dipendenti della casa comunale che hanno ricevuto la negatività al Covid e potranno tornare a lavoro, non è stato ancora deciso se gli uffici saranno aperti al pubblico o ci sarà sempre la prenotazione con email.

Più ingarbugliata la situazione al Comando Vigili, chiuso anch’esso per Covid, dei tamponi fatti dopo la positività di un dipendente LSU, è arrivata la positività di tre componenti e anche qui si attende la decisione da parte del sindaco della riapertura e in che modalità.

Caivano è sottoattacco, la situazione è difficile e non di facile e immediata risoluzione.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCertificazioni lingua inglese, tutti i livelli
Next articleTrovato con la droga nello scuolabus. Denunciato 39enne di San Prisco
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here