Home Cronaca Caos per i caivanesi al centro vaccinale di Cardito, fino a 4...

Caos per i caivanesi al centro vaccinale di Cardito, fino a 4 ore di attesa

1778
0
SHARE

Giornata di caos al centro vaccinale di Cardito, utilizzato anche per i cittadini caivanesi.

Dopo un grande periodo con nessuna fila da segnalare e appuntamenti rispettati senza nessun ritardo, stamattina un fiume di lamentele e gran parte da residenti di Caivano. 

Prima di ricevere il vaccino anti Covid, il piano nazionale, prevede che i cittadini in fase di prenotazione compilino un modulo di consenso informato e una scheda anamnestica dove segnalare eventuali patologie da cui si è affetti e farmaci assunti.

Pare però che nell’ultima fase, quella vera e propria della somministrazione, nessuno dei sanitari presenti è a conoscenza dei dati precompilati. Stamattina, secondo diverse testimonianze, a voce veniva chiesto chi aveva da dichiarare patologie e veniva indirizzato in una fila diversa da quelli già pronti alla somministrazione.

Il risultato è stato, un caos totale, con tante persone anziane sotto al primo sole primaverile e molti non hanno trovato una sedia dove stazionare, con ritardi fino a quattro ore.

Le persone con appuntamento dopo la dichiarazione di patologie pregresse sono stati mandati indietro senza somministrazione perchè il vaccino Pfizer non era disponibile.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleGarante dei diritti delle persone disabili. La richiesta della minoranza
Next articleCimitero, questi gli orari di apertura del week end di Pasqua
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here