Home Altri Comuni Asl Napoli 2 Nord: conclusa a Procida la campagna vaccinale anticovid

Asl Napoli 2 Nord: conclusa a Procida la campagna vaccinale anticovid

540
0
SHARE

Alla vaccinazione contro il coronavirus ha aderito il 92% dei cittadini dell’isola di Procida che potevano vaccinarsi. Da domani si intensifica l’immunizzazione ad Ischia con 1800 vaccinati al giorno.

Il primato

Dunque la prima isola italiana ad aver completato la vaccinazione di tutta la popolazione residente è Procida. Ai residenti sull’isola sono state somministrate circa 6.900 dosi di vaccino anticovid-19, permettendo così di avere una copertura vaccinale del 92% della popolazione “arruolabile”.

L’elevata adesione consente di guardare con ottimismo alla riduzione del rischio di contagio sull’isola e, quindi, ad una più agevole gestione dei pazienti covid.

Anche ad Ischia si intensifica la campagna vaccinale 

Da domani si intensifica la vaccinazione anche ad Ischia. I due hub di Ischia porto e Forio, allestiti presso i palazzetti dello sport, permetteranno di effettuare 1.800 vaccinazioni. Attualmente sono state già somministrate 18mila dosi di vaccino ai residenti nei sei Comuni dell’isola di Ischia, tra cui circa 11mila destinate ai pazienti più fragili, agli over70 e agli over80.

Le previsioni

L’Azienda Sanitaria prevede di chiudere la campagna vaccinale ad Ischia entro la fine di maggio. Finora sono state somministrate ben 270mila dosi di vaccino ai residenti dei 32 Comuni di competenza dell’Asl Napoli 2 Nord. Circa il 20% dei residenti sul territorio ha ricevuto almeno una prima dose di vaccino.

Mercoledì 5 maggio vaccinazioni senza prenotazione

Inoltre, per mercoledì prossimo, 5 maggio, per facilitare l’accesso alla vaccinazione, l’Azienda Sanitaria propone una vaccinazione senza prenotazione su tutti i propri centri a tutta la popolazione in età compresa tra i 60 e i 79 anni. ​

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articlePagamenti in arrivo dall’Inps per il mese di maggio
Next articleCovid-19. “Mala tempora currunt”: è Caivano la nuova “capolista”
Lauree magistrali in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, ed in Scienze Motorie, con Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. Giornalista pubblicista, è corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino” dal 1990. Docente, vicepreside, ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana, addetto stampa per il Centro Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana, ha diretto, tra gli altri, i periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”, collaborando, inoltre, con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Caporedattore della testata online Campania Press.it, collabora con emittenti televisive da oltre un ventennio, curando interviste e servizi. Da svariati anni collabora anche con l’emittente televisiva “Capri Event”. Nell’ottobre 2019 gli è stato assegnato il Premio Nazionale “Mario Fiore”, giunto alla V edizione, per la sezione dedicata al giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here