Home News Tutti i pagamenti Inps ottobre e le novità. Ecco le date

Tutti i pagamenti Inps ottobre e le novità. Ecco le date

1275
0
SHARE

Arrivano i pagamenti da parte dell’Inps per tutti i beneficiari di NASpI, Reddito di Emergenza, Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza.

A questi, si aggiungono altre novità, tra cui: il bonus sanificazione, il bonus pubblicità e il bonus terme. 

Pagamenti Inps ottobre 2021: NASpI

Tra i primi pagamenti del mese di ottobre 2021, è particolarmente atteso l’erogazione della NASPI, le date sono a partire dal 10 ottobre fino al 18 ottobre sarà erogata a tutti gli aventi diritto per il mese di agosto.

A chi spetta? A tutti coloro che hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro dipendente, ossia indipendentemente dalla volontà del lavoratore stesso (contratto a termine ad esempio).

Pagamenti Inps ottobre 2021: Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza

L’INPS, dal 15 ottobre 2021, erogherà la Pensione di Cittadinanza e il Reddito di Cittadinanza. Questa data riguarda i neobeneficiari che ricevono l’invito di INPS a ritirare presso Poste italiane la carta RdC con accreditata la somma spettante

Dal 27 ottobre 2021, invece, l’Istituto erogherà il Reddito di Cittadinanza e la Pensione di Cittadinanza a coloro che ne hanno già usufruito in passato.

Pagamenti Inps ottobre 2021: bonus bebè

L’importo, che varia da un minimo di 80 euro a un massimo di 160 euro, verrà erogato dall’INPS a partire dal 10-18 ottobre 2021.

 

Pagamenti Inps ottobre 2021: bonus IRPEF di 100 euro

Sempre nel mese di ottobre 2021, l’INPS erogherà il bonus IRPEF di 100 euro in favore di chi ha un reddito inferiore a 28.000 euro. Si tratta del nuovo bonus che sostituisce il bonus Renzi dal 1° luglio 2020.

Pagamenti Inps ottobre 2021: Reddito di emergenza

Per il mese di ottobre c’è anche la proroga del Reddito di emergenza. I primi pagamenti della terza rata sono erogati il 7 ottobre. 

Dal 15 ottobre 2021, ci sarà il pagamento della seconda mensilità per chi ha presentato la domanda di proroga di 4 mesi di REM prevista dal Decreto Sostegni-bis, entro il 31 luglio 2021.

Pagamenti Inps ottobre 2021: l’assegno temporaneo

A partire dal 9 ottobre 2021, invece, è la volta dell’assegno unico temporaneo. Attenzione però: la data della presentazione della domanda fa un’enorme differenza. Infatti, le istanze presentate entro il 31 settembre 2021 daranno diritto anche agli arretrati. Diversamente, per le domande inoltrate oltre questa data, l’assegno temporaneo per i figli spetterà solo dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre 2021.

Pagamenti Inps ottobre 2021: ISCRO

Per fruire dell’indennità ISCRO (Indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa) i beneficiari potranno presentare domanda all’INPS esclusivamente in via telematica entro il 31 ottobre di ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023, utilizzando gli Istituti di Patronato nel sito internet dell’INPS.

Esclusivamente per l’anno 2021 la domanda di indennità ISCRO potrà essere presentata a decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al 31 ottobre 2021.

L’ISCRO è pari al 25%, su base semestrale, dell’ultimo reddito da lavoro autonomo certificato dall’Agenzia delle Entrate e già trasmesso da quest’ultima all’INPS alla data di presentazione della domanda.

Bonus fiscali: bonus terme, bonus pubblicità e bonus sanificazione

Dal 28 ottobre 2021 gli stabilimenti termali potranno aderire al bonus terme 2021 sul sito di Invitalia, pari a 200 euro, che potrà essere richiesto a partire dall’ 8 novembre.

Dal 1° ottobre, inoltre, si potranno presentare le istanze di richiesta del bonus pubblicità, ovvero un credito di imposta legato agli investimenti pubblicitari effettuati sui principali mezzi di comunicazione. E ancora: dal 4 ottobre si possono presentare le domande per richiedere il bonus sanificazione.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here