Grazie ad un cittadino i vigili denunciano un 83enne che depositava rifiuti pericolosi

0
1982
?????????????

vigili-urbani

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Il Comandante della Polizia Locale, maggiore Gaetano Alborino, a seguito di espletamento di indagini relative ad un abbandono di rifiuti, documentato in un video, portatogli in visione da un cittadino, è riuscito a risalire al responsabile delle condotte illecite, nella persona di un contadino 83enne, I. L., residente in Casavatore.

Dalla visione del video, infatti, è stato possibile constatare che il trasgressore depositava, in orario pomeridiano, sulla strada provinciale 498 (ex Statale Sannitica), dopo averli scaricati dal suo autocarro, rifiuti agricoli, costituiti da materiale plastico nero (manichette in polietilene per irrigazione).

Lo stesso materiale che origina i cosiddetti roghi tossici (fumo nero).

Il proprietario dell’autocarro, sottoposto a sequestro giudiziario, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Napoli Nord in Aversa.

Il sequestro è stato, successivamente, convalidato, dopo qualche giorno, dagli stessi organi di giustizia penale.

I reati contestati dalla polizia locale sono trasporto illecito di rifiuti speciali ed abbandono e deposito incontrollato di rifiuti speciali.

In questa operazione, da sottolineare la prontezza e la grande civiltà di un cittadino, il quale, appena ha portato il video dalle forze dell’ordine ed ha visto in poche ore il responsabile del delitto ambientale essere subito rintracciato e denunciato

Previous articleLa Consulta dell’Ambiente chiede controlli seri nella zona industriale
Next articleCoppa Italia. Impresa della Caivanese
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here