Spari nel parcheggio del cimitero: ferito ad una gamba un 40enne

0
2675
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Domenica con alcuni attimi di terrore fuori al camposanto cittadino di Pascarola , intorno alle ore 10.30, quando i cittadini si recavano in massa ad assistere i propri defunti. Un uomo di circa 40anni con precedenti penali per varie reati, è stato colpito, nel parcheggio del cimitero situato davanti al sacrario, da alcuni colpi di arma da fuoco. Chi ha messo a segno il raid aveva probabilmente il preciso compito di ferire, infatti avrebbe puntato l’arma direttamente verso le gambe, quindi gli investigatori ipotizzano un avvertimento, ma comunque le indagini partono da 360° gradi. Mentre accorrevano le gazzelle dei carabinieri della tenenza di Caivano, delegati alle indagini, l’uomo è stato portato subito in ospedale dal 118, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la rimozione di un proiettile confiscato all’interno del polpaccio della gamba sinistra.

Previous articleCaivano, sequestrati due centri scommesse
Next articleCaivano, “pace fatta” fra Don Maurizio e il giudice Raffaele Cantone
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here