il sindaco Monopoli convoca la prima riunione della “cabina di regia”

0
1424

consiglio comunale frCAIVANO – Stamane 12 gennaio, poco dopo le dieci, il sindaco Monopoli ha convocato i segretari dei partiti di maggioranza  (Forza Italia, Idea Nuova, La Svolta, Noi Insieme per Monopoli, Socialisti per Caivano), ed i capigruppo consiliari per la prima riunione della cabina di regia. Un pò tensione all’inizio quando un capogruppo ha preteso che uscissero dalla stanza assessori, consiglieri e semplici militanti presenti, fra cui c’era Nino Navas, mentre un altro capogruppo ha chiesto ed ottenuto di escludere i membri dei partiti di maggioranza senza rappresentanza in consiglio comunale. Ancora non è trapelato nulla su cosa sia stato detto o deciso, ma sicuramente si sarà parlato di rimpasto e fase 2 dell’amministrazione, come l’ha ribattezzata il primo cittadino.

Previous articleCaivano, “pace fatta” fra Don Maurizio e il giudice Raffaele Cantone
Next articleCasa-spaccio, i carabinieri fanno scattare le manette per il proprietario
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here