“La Forza di Pulcinella” di Angelo Iannelli: premiati l’ex procuratore capo Giandomenico Lepore e gli studenti dell’IC 3 Caivano Parco Verde

0
2218
“La Forza di Pulcinella

“La Forza di Pulcinella" di Angelo Iannelli

CAIVANO – Si è svolta sabato 10 Giugno presso la Casina Pompeiana di Napoli, la manifestazione “La Forza di Pulcinella”, progetto culturale e ambientale ideato dall’artista Angelo Iannelli e organizzato dall’associazione Vesuvius in collaborazione con il Comune di Napoli-assessorato cultura e turismo. L’imponente kermesse vista la tematica si è avvalsa di importanti patrocini morali quali l’Istituto Politiche Europeo Culturali e Ambientali, il comitato Pro Pulcinella e l’Istituto Comprensivo 3^ Circolo del Parco Verde di Caivano.

Mille emozioni in un evento unico nel suo genere, dove si è ricordato pulcinella supereroe e la salvaguardia dell’ambiente. I lavori sono iniziati con la presentazione cortometraggio del regista Angelo Iannelli dal titolo “Pulcinella Super eroe è con noi”, successivamente si è parlato del suo libro  “Io Nella Terra dei Fuochi” con la prefazione dei sacerdoti Don Maurizio Patriciello e Don Aniello Manganiello.

Gli ospiti

Alla manifestazione hanno partecipato l’ assessore alla cultura e turismo del Comune di Napoli Nino Daniele, l’ex procuratore capo della Repubblica Giandomenico Lepore, che ha ricevuto l’importante Premio Internazionale “Ambasciatore del Sorriso”, l’oncologo Antonio Marfella, la Presidente Unicef Campania Margherita Dini Ciacci, il prof ordinario di Antropologia Culturale Domenico Scafoglio, il giornalista del quotidiano Il Mattino Nello Fontanella, il giornalista sportivo Rino Cesarano, gli studenti dell’IC 3 Parco Verde di Caivano con l’insegnante Angelina Rossellino.

Spettacolari momenti con la musica, la moda, il ballo, si sono esibiti tra gli applausi  del folto pubblico il re della tammorra Marcello Colasurdo, presidente onorario Associazione Vesuvius, il noto cantautore Lino Blandizzi, il rapper Luca Blindo e i posteggiatori Mastro Mandolini di Masiello Salvatore: Antonio Onorato, Elvira Vitagliano, Luciano Liquori, Antonio Pignalosa e Michele Serao e la paranza di musica popolare Vesuvius con il maestro Stefano Salvadore e i danzatori Rosa Carlo e Fidato .

Per la moda la sfilata delle splendide modelle con gli abiti curati dall’Accademia Maria Mauro con tema Pulcinella e l’ambiente, infine gli studenti dell’IC3 di Caivano Parco Verde hanno recitato i versi del libro “Io nella terra dei fuochi” ricevendo il Premio Legalità conferito anche al maestro Ciro Poppella che ha distribuito al pubblico i suoi dolci artigianali, i famosi fiocchi di neve. Presente all’evento anche l’attrice Lucia Oreto. Le riprese televisive sono state affidate al regista Mario Barone con le interviste della giornalista Lorenza Licenziati e alla redazione di Julie Tv .

Per la fotografia erano presenti lo studio Angillotti, Ferdinando Kaiser, Bruno Fontanarosa, Davide Ragosta e Sebastiano Egizio. L’evento è stato presentato dalla bellissima Edda Cioffi e l’ideatore Angelo Iannelli. Soddisfatto l’assessore Nino Daniele per la bellissima manifestazione che ha ringraziato L’ambasciatore del sorriso Angelo Iannelli e i presenti, ricordando l’importanza di Pulcinella e l’ambiente. La manifestazione si è conclusa tra scroscianti applausi del folto pubblico , i ritmi vesuviani della paranza Vesuvius accompagnati dalla voce viscerale di Marcello Colasurdo e il brindisi finale per festeggiare il riscatto di Napoli.

Previous articleForza Italia coeso, il sindaco si incontra con un consigliere
Next articleTentato sequestro di un bambino a Qualiano da parte di un caivanese
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here