Striscia la Notizia, Luca Abete aggredito a Caivano

0
8231

Grave aggressione ai danni dell’inviato di “Striscia La Notizia”, Luca Abete, che circa una settimana fa è stato a Caivano con la sua troupe per registrare un servizio sulla vendita illegale di auto sottoposte a sequestro per il recupero di pezzi di ricambio destinati al mercato nero. 

Cosa è accaduto

Dalle immagini andate in onda stasera, è emerso che il servizio è stato realizzato in due momenti separati. In primis, con un complice che ha aiutato la troupe di Striscia a risalire alle informazioni e in un secondo momento, la resa dei conti, quando Abete si è presentato presso la dimora del venditore per chiedere spiegazioni.

Il venditore insieme alla madre hanno sin dall’inizio evitato qualsiasi confronto

Il venditore si è rifugiato in casa, poi ha scatenato una “caccia all’inviato” in compagnia della madre. Calci e  spintoni, accompagnati da insulti e minacce, che hanno procurato ad Abete (l’inviato che ha il record per botte ricevute durante i servizi) cinque giorni di prognosi, oltre al danneggiamento dell’attrezzatura. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here