L’EVENTO. Caivano, al via la prima edizione del “Trofeo dell’Amore”: si volgerà presso la pizzeria dello chef stellato Luca Basilico

0
1296

CAIVANO. Tutto pronto per la prima edizione del “Trofeo dell’Amore” (ogni pizza è un amore), una competizione riservata a coppie di maestri pizzaioli (le coppie in gara saranno miste, formate da un uomo ed una donna), che lunedì 13 febbraio 2023 si contenderanno la vittoria presso la famosa pizzeria “Basilico” del centralissimo Corso Umberto, al civico 320, gestita dal maestro pizzaiolo e chef stellato Luca Basilico (nella foto in basso), campione italiano, tra l’altro, anche di Pizza Gourmet.

L’atteso evento, che ha già registrato l’adesione di numerose coppie provenienti da tutta la Campania, è stato organizzato dall’Associazione Evoluzione dell’Arte Bianca” del maestro pizzaiolo Umberto Fornito, pluricampione del mondo e Cavaliere della Repubblica (nella foto in basso).

Altri soci dell’Associazione Evoluzione dell’Arte Bianca sono Ciro Fornito (vicepresidente), i maestri pizzaioli Antonio e Luca Basilico, Aniello Falanga, Gennaro Galeotafiore, Giuseppe Cardone e Simone Zullo. La tesoriera e responsabile della segreteria è Felicia Annarumma.

La quota di iscrizione al “1° Trofeo dell’Amore” è di 100 euro a coppia e può essere effettuata telefonando al numero 339. 336. 04.48.

LA GARA

I maestri pizzaioli dovranno cimentarsi nella preparazione di prelibati impasti. Ognuno delle coppie (sia maschio che donna), dovranno presentare tre pizze relative alle categorie: Pizza Amore, Margherita e Marinara. La classifica finale sarà calcolata sommando i punti ottenuti nelle tre specialità. Oltre al “1° Trofeo dell’Amore”, saranno in palio anche vari premi per i primi tre classificati e attestati di partecipazione per tutti.    

L’OBIETTIVO DELL’ASSOCIAZIONE EVOLUZIONE DELL’ARTE BIANCA

“Il nostro intento – spiega il presidente Fornito – è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo innovativo progetto, che intende dare ampio respiro a tutto quanto ruota attorno all’Arte Bianca, attraverso varie forme di interessamento, sia da parte degli operatori della stessa, che di coloro che intendano conoscere o approfondire il vero valore in questa specifica materia. Inoltre, vogliamo far conoscere e diffondere la nostra arte pizzaiola anche nelle scuole di ogni ordine e grado e, in modo particolare, negli istituti alberghieri”.

Ma ora i fari sono tutti puntati sulla prima edizione del “Trofeo dell’Amore”, promosso anche per festeggiare la ricorrenza di San Valentino.

 

 

Previous articleCardito, il Parco Taglia si tinge dei colori delle maschere carnevalesche
Next articleLa Boys Caivanese ritrova il sorriso, col Goti è 0-3
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here