Oggi tutti alla Delphinia! Alle 15 l’inaugurazione del Parco ‘Cuore Verde di Caivano’

0
1244

E’ giunta l’ora dell’inaugurazione, nuovamente dopo 24 anni, del parco adiacente all’ex Delphinia. Alle 15,00 tutta la cittadinaza è invitata a partecipare al taglio del nastro del ‘Cuore Verde di Caivano’. Il Ministro dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste, Francesco Lollobrigida, il commissario straordinario di Governo per Caivano, Fabio Ciciliano, insieme ai cittadini taglieranno il nastro dopo la benedizione del Vescovo della diocesi di Aversa, Mons. Angelo Spinillo. Poco dopo verrà piantano un nuovo albero in memoria del Giudice Falcone, quale simbolo della legalità ambientale. Tutto con le note della Fanfara dei Carabinieri.

Un’area completamente devastata e abbandonata da un punto di vista ambientale, sociale e strutturale è diventata oggi un Parco urbano con finalità didattico ricreative, grazie agli interventi di recupero e riqualificazione dell’Arma dei Carabinieri.

Il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità, grazie al coinvolgimento dei Reparti Biodiversità dipendenti, ha collaborato, con il Commissario straordinario di Governo per Caivano, ai lavori di riqualificazione dell’area verde adiacente al Centro sportivo polifunzionale cd. “Ex Delphinia” di Caivano (NA). A tal fine, tra il Comando unità forestali ambientali e agroalimentari Carabinieri e il Commissario Straordinario, è stato stipulato un accordo di collaborazione che prevede il recupero di aree verdi e la realizzazione di percorsi didattico educativo e ricreativi ed eventuali ulteriori opere di risanamento e ripristino nel territorio del medesimo comune.

L’obiettivo è dare a tutta la popolazione un messaggio di immediata operatività, attenzione, vicinanza, efficacia ed efficienza, soprattutto dopo le note vicende di cronaca, restituendo ai cittadini stessi il 21 novembre dalle ore 15:00, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, la possibilità di fruire dell’area verde da anni abbandonata.

Lungo il percorso sono state realizzate delle tabelle con piccoli suggerimenti per preservare uno stile sano di vita nella quotidianità. Sono stati costruiti percorsi arborei tematici con specie dotate di descrizioni ed aneddoti sul loro uso nella vita di tutti i giorni. Sono state create un’aula didattica, intesa come elemento centrale del Parco situata, non a caso, al centro dello stesso a significare il ruolo fondamentale dell’istruzione nei processi di formazione sociale del cittadino e un’aula studio, ideata come punto di condivisione dell’esperienza formativa, corredata da vari punti di riflessione situati nelle piazzole lungo il perimetro del Parco, realizzati per l’attività di studio quotidiana che accompagna la crescita individuale.

Sono state realizzate panchine che accolgono i fruitori e aiuole tematiche con lo scopo di divulgare la conoscenza del ruolo degli insetti e delle piante aromatiche. In una zona circolare del Parco è stata poi ideata una saletta lettura nel verde, un piccolo gioiello suggerito dalla naturale disposizione della vegetazione in un punto del Parco, con una panca particolarmente ergonomica, che riporta ai valori della calma e della meditazione astraendo il fruitore dal contesto circostante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here