Il giovane Leodato alla manifestazione Guida Sicura e Passione per il Motorsport

0
1249

Questa mattina, Piazza Municipio a Napoli si è trasformata in un centro vitale per la promozione della sicurezza stradale, ospitando la decima edizione della manifestazione “Sii Saggio Guida Sicuro”, organizzata e promossa dalla omonima associazione che mette in luce l’importanza di guidare in modo responsabile.
L’evento vive una straordinaria partecipazione di tutte le forze dell’ordine — Carabinieri, Polizia di Stato, Esercito, Guardia di Finanza, Polizia Municipale, Vigili del Fuoco e Polizia Penitenziaria — che esibendo i loro mezzi, riflettono l’impegno congiunto per la sicurezza dei cittadini.

Un protagonista d’eccezione è il giovane pilota caivanese Renato Leodato, per gli amici Tato, in rappresentanza del Circuiro Internazioale del Volturno, il cui ruolo nell’evento sottolinea la sinergia tra la passione per il motorsport e l’impegno verso la guida sicura. Renato, fresco vincitore della Promo Race Cup 2023 nella categoria Rookie 110 aut, rappresenta un modello per i giovani, mostrando come la disciplina e il rispetto delle regole siano fondamentali sia in pista che su strada.

La presenza di figure istituzionali come il sindaco di Napoli e il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, elevano ulteriormente l’importanza dell’evento, ed evidenziano l’impegno delle amministrazione nella promozione di iniziative volte a migliorare la sicurezza stradale e la sensibilizzazione dei cittadini a questo tema.

L’evento non solo promuove la consapevolezza sulla sicurezza stradale ma celebra anche il legame tra il rispetto delle norme di sicurezza e il successo nel mondo del motorsport, grazie alla presenza di piloti come appunto Renato Leodato. La sua partecipazione evidenzia come l’adrenalina e la passione possano andare di pari passo con un’impeccabile attenzione alla sicurezza, rendendo questa manifestazione un esempio luminoso di come sport e sicurezza possano influenzare positivamente la società.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here