Home Eventi&Spettacoli Con il maestro Vincenzo Sorrentino nasce la prima banda giovanile musicale “Città...

Con il maestro Vincenzo Sorrentino nasce la prima banda giovanile musicale “Città di Casoria”

3926
0
SHARE

vincenzo sorrentinoCASORIA – Da un’idea del maestro Vincenzo Sorrentino, pianista, compositore,  direttore d’orchestra, nonché Presidente dell’Associazione Royal Music, e in collaborazione con il Comune, a Casoria è indetto un concorso  per la formazione della prima banda musicale giovanile. Si tratta di un progetto rivolto a ragazzi di scuole medie e superiori del territorio e non, di fascia d’età  dai dieci ai diciotto anni, ed esteso anche a coloro che  studiano nei conservatori e/o licei musicali che amano mettersi in gioco e fare della musica il proprio mestiere. La direzione musicale è affidata al M° Vincenzo Sorrentino, cittadino di Casoria, promotore della cultura musicale in Italia e all’estero,  con ampia esperienza in ambito televisivo come direttore d’orchestra e compositore di colonne musicali per vari film. La partecipazione al progetto “Città di Casoria” è completamente gratuita, i ragazzi scelti avranno la possibilità di studiare per un anno con docenti di ampio spessore come il Lorenzo Federici ( per Tromba e Gruppo Ottoni) e il M° Luciano Nini ( Clarienetto/Sax e Gruppo legni) e in più esibirsi nelle varie manifestazioni di piazza. “ Ho pensato ad una banda giovanile per dare la possibilità a ragazzi che amano la musica di formarsi ancora di più mettendo anche in pratica quanto apprendono, con la speranza che questa esperienza possa diventare in futuro un vero e proprio lavoro per loro” è quanto afferma il M° Sorrentino .

Per scaricare il modulo di iscrizione consultare il sito:

http://info69364.wix.com/banda-musicale?fb_ref=Default

Per informazioni scrivere ad uno dei seguenti indirizzi::

info@bandamusicasoria.it

pubblica.istruzione@comune.casoria.na.it

info@vincenzosorrentino.it

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleColpo di scena, Sel lascia Luigi Sirico: coalizione troppo spostata a destra… ecco chi candida
Next articleCaivano, entro il 29 maggio bisogna presentare la domanda per il finanziamento per i libri scolastici
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here