Home Politica Il Pd solidale con Monopoli per l’aggressione, ma risponde: chi semina vento...

Il Pd solidale con Monopoli per l’aggressione, ma risponde: chi semina vento raccoglie tempesta

1162
0
SHARE

CAIVANO – Apprendiamo che il Sindaco di Caivano, dott. Simone Monopoli, è stato aggredito da un disoccupato nella sede comunale di via De Gasperi.

Qualsiasi sia stato il motivo che ha spinto il disoccupato-aggressore a commettere un tale gesto, il Partito Democratico di Caivano, condanna fermamente l’atto commesso nei confronti del Primo Cittadino, Simone Monopoli. Siamo contro qualsiasi tipo di violenza e riteniamo che nei confronti di questi atteggiamenti, la guardia va tenuta sempre molto alta.

Non condividiamo però, l’analisi fatta e rilasciata tramite Comunicato dal Sindaco Monopoli, in quanto non vediamo nessuna cosiddetta “STRATEGIA DELLA TENSIONE”.

Piuttosto, quello che è successo, forse, potrebbe essere frutto di una Campagna Elettorale fatta con toni aspri, elevati, che non ci appartengono.  Forse, potrebbe essere frutto di una grande aspettativa ingenerata, dalla coalizione del Sindaco Monopoli, nelle fasce sociali più disagiate del nostro Paese.

Ci verrebbe da dire che “Chi semina vento raccoglie tempesta”


Partito Democratico
Gruppo Consiliare PD Caivano

SHARE
Previous articleCaivano, una città ‘minuscola’
Next articleCaivano. Iniziato il giro per la lettura dei contatori dell’acqua
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here