Home Cronaca Caivano, la Polizia acciuffa uno spacciatore, i Carabinieri eseguono un mandato di...

Caivano, la Polizia acciuffa uno spacciatore, i Carabinieri eseguono un mandato di cattura

2516
0
SHARE

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Continua l’opera di repressione delle forze dell’ordine contro la microcriminalità. Altri due arresti oggi da parte di Polizia e Carabinieri sul territorio di Caivano dopo i tanti dei giorni scorsi. Gli uomini del commissariato di Afragola, diretti dal vicequestore aggiunto Alfredo Carosella, hanno acciuffato uno spacciatore presso il quartiere Parco Verde. La polizia giudiziaria, dopo un servizio di appostamento ha, infatti, scoperto l’attività illecita di Paolo A., pregiudicato 58enne, abitante al quinto piano di uno degli isolati del rione del dopo terremoto, originario di Napoli. Gli agenti di polizia hanno rinvenuto 23 grammi di cocaina, 170 euro in denaro contante, probabile frutto dello spaccio, un bilancino di precisione e numerose bustine di cellophane vuote, utili per il confezionamento dello stupefacente (la foto è di repertorio). L’uomo, a causa dei precedenti penali, è stato posto agli arresti domiciliari dal pubblico ministero di turno presso la Procura di Napoli Nord, in attesa della convalida da parte del Gip dello stesso Tribunale.

I Carabinieri di Caivano, invece, hanno arrestato A.D., 33 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Napoli. Infatti, l’uomo è stato portato dai militari nel penitenziario di Poggioreale perché deve scontare una pena di 3 anni e 10 mesi di carcere in quanto condannato con sentenza passato in giudicato per reati comuni.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCaserta. Spacciavano cocaina e hasish fuori ai bar, si rifornivano a Caivano e trasportavano in taxi
Next articleCaivano: un arresto per droga e 14 denunce per allacciamento abusivo di energia elettrica e gas
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here