Home Cronaca Don Maurizio Patriciello sostiene il piccolo Pio con un saluto su Facebook

Don Maurizio Patriciello sostiene il piccolo Pio con un saluto su Facebook

1803
0
SHARE
Don Maurizio Patriciello sostiene il piccolo Pio con un saluto generale su Facebook

Don Maurizio Patriciello va avanti nel pellegrinaggio di diversi ospedali sostenendo Andrea Pio Perrotta, un bambino di Caivano che a soli sei anni sta combattendo una rarissima patologia. Il sacerdote sta seguendo il percorso e gli spostamenti del piccolo, accompagnando la famiglia prima in Toscana, poi in Inghilterra.

Le azioni caritatevoli non sono mai abbastanza quando si parla della salute dei minori. Ogni gesto può fare la differenza. A tal proposito sono stati utilizzati da Don Patriciello diversi canali, mettendo in atto una vera e propria catena di solidarietà.

Oltre ai media tradizionali, come stampa e TV, ha deciso di coinvolgere la platea di Facebook in un saluto generale al piccolo Pio.

Il sacerdote dalla sua pagina ufficiale ha postato un breve video in cui i bambini della sua parrocchia, finita la messa, rivolgono ad Andrea Pio un lungo applauso, chiedendo con poche parole un semplice like e possibilmente un saluto, un abbraccio o un bacione, che il bambino potrà vedere grazie al web. Il post ha ottenuto migliaia di reazioni e commenti, tra cui delle preghiere da parte di utenti che hanno provato a dare un aiuto in questo modo.

IL VIDEO

https://www.facebook.com/LEGEACAIVANO/posts/10213384471240180

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleTrovati diversi proiettili in via Atellana
Next articleBlitz dell’Arma: sequestrata quella che doveva essere la seconda isola ecologica di Caivano
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here