Home Eventi&Spettacoli Nozze di smeraldo a Caivano, il segreto di un buon matrimonio…

Nozze di smeraldo a Caivano, il segreto di un buon matrimonio…

4765
0
SHARE
Nozze di smeraldo a Caivano, il segreto di un buon matrimonio...

Quando il “Sì” dura da una vita, è il caso di dirlo per la coppia caivanese che ieri ha celebrato i 55 anni di matrimonio al Santuario di Maria S.S. di Campiglione. Nell’ elenco dell’anniversario di matrimonio, i 55 corrispondono alle “Nozze di smeraldo“, un evento piuttosto raro.

Stanno insieme da più di sessant’anni, lui, Mario Giglio 82enne, lei, Maddalena Riccio 79 enne. Si sono sposati il 2 Giugno del 1963 e hanno formato una famiglia numerosa. Così, dopo la benedizione di Padre Cosimo Pagliara, i due sposini hanno accettato di rispondere a una domanda…

Come si fa a restare insieme tanto tempo?

La risposta di Mario è stata:“Col tempo, le persone comprendono i propri sbagli, anche perché spesso non si tratta di veri errori, basta avere la pazienza di aspettare e i risultati si ottengono. Questo è il segreto della convivenza e la riuscita di un buon matrimonio.”

Sua moglie Maddalena, fiera ed orgogliosa, ha salutato i presenti dicendo:”Ci vedremo tra un anno, a quest’ora e al solito posto, a celebrare un altro sì, se Dio ce lo consente“.  Oggi la famiglia festeggerà il lieto evento al ristorante “Riccio” a Bacoli.

E noi de “ilgiornaledicaivano.it” rinnoviamo gli auguri agli sposi. 

 

 

SHARE
Previous articleIl Tribunale di Sorveglianza ordina arresto dipendente ditta rifiuti
Next articleAlleanza Assicurazioni cerca personale a Caivano, Crispano, Cardito
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here