Home Cronaca Doppio arresto a via Visone da parte della Polizia di Afragola

Doppio arresto a via Visone da parte della Polizia di Afragola

2781
0
SHARE

(Comunicato Polizia di Stato) Gli agenti del Commissariato Afragola hanno arrestato Emanuele Padulo, di 32 anni, e Antonio D’Angelo, di 25 anni, responsabili in concorso del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti hanno svolto un’indagine antidroga, accertando che i due avevano organizzato una piazza di spaccio in un appartamento, trasformato in vero e proprio “bunker” al quale si accedeva da via Visone a Caivano.

Quattro portoni in metallo, un’inferriata alta circa due metri sui muri perimetrali di un terrazzo, un sofisticatissimo impianto di videosorveglianza con telecamere che controllavano ogni angolo dell’edificio sono stati gli elementi che hanno reso l’appartamento situato al secondo piano una fortezza quasi inespugnabile.

Gli acquirenti potevano procedere all’acquisto della droga facendo un doppio fischio che il D’Angelo ascoltava rimanendo affacciato al balcone. Quest’ultimo quindi avvisava il Padulo che, dall’interno dell’abitazione, controllava il sistema di videosorveglianza e l’apertura dei quattro portoni.

Ieri sera gli agenti sono riusciti ad espugnare il bunker. Un poliziotto ha raggiunto l’attico del fabbricato, da cui è rimasto ad osservare diversi acquisti di droga. Ma non si poteva ancora intervenire, in quanto i due spacciatori avrebbero fatto presto a disfarsi della droga. Dopo diverse ore di appostamento il poliziotto sull’attico ha visto il D’Angelo lasciare il balcone. Era arrivato il momento dell’irruzione. Avvisati gli altri agenti, il poliziotto sull’attico è riuscito a scavalcare l’inferriata del terrazzo, raggiungendo subito l’appartamento dove è riuscito ad azionare il meccanismo di apertura dei quattro portoni dopo una colluttazione con Padulo.

A questo punto sono entrati anche gli altri agenti, che hanno bloccato definitivamente i due spacciatori.

Nell’appartamento sono stati rinvenuti e sequestrati 15 grammi circa di cocaina e la somma di 900,00 euro.

Padulo e D’Angelo sono stati arrestati e condotti presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here