Home Altri Comuni Sosta a pagamento, aggiudicato il servizio per altri cinque anni

Sosta a pagamento, aggiudicato il servizio per altri cinque anni

1779
0
SHARE

Risale a oltre due anni fa l’atto d’indirizzo approvato dalla commissione straordinaria con cui si istituiva su diverse strade cittadine la sosta a pagamento con l’obiettivo di migliorare la viabilità locale e rispondere alle necessità della cittadinanza per quello che concerne il parcheggio.

Tanti e forse troppi anni che hanno di certo penalizzato il commercio caivanese, in special modo quello delle zone più trafficate come il corso Umberto I.

In questi lunghi anni sono anche arrivate richieste di parcheggio con disco orario, in attesa dell’aggiudicazione della gara, per permettere di avere più posti liberi per le automobili in prossimità dei negozi, ma nulla si è mai concretizzato per l’assenza di personale per le verifiche.

L’avvocato Luigi Padricelli del partito cittadino “La Svolta” ha più volte chiesto un’accelerata alle operazioni ed è pronto a chiedere nuove informazioni in consiglio comunale, se dovesse essere perso ulteriore tempo nel determinare l’aggiudicazione e far partire questo servizio.

Con l’atto d’indirizzo approvato dalla commissione straordinaria per la Concessione del servizio di gestione integrato delle aree di sosta a pagamento nel territorio del Comune di Caivano veniva stabilita una tariffa oraria di 50 centesimi con una frazione di 30 minuti.

Ci sono voluti quasi due anni perché la procedura di gara fosse conclusa. Il provveditorato interregionale per le opere pubbliche
della Campania, Molise, Puglia e Basilicata il 18 febbraio del corrente anno ha comunicato l’esito della gara.

L’offerta migliore fra le sei proposte avanzate dai vari
operatori economici è stata quella della società Dimpark srl con sede a Torre Annunziata che si è dichiarata disponibile a corrispondere al Comune di Caivano.

Un canone mensile di € 10.288,50 iva esente

La gara ha visto in questi anni prima l’ex comandante Gaetano Alborino come Rup (Responsabile unico del procedimento), poi dall’8 ottobre 2020 il suo sostituto a Caivano, il maresciallo Filippo Battista e ora si attende la determina di aggiudicazione del nuovo comandante, il colonnello Salvatore Postiglione.

Gli ausiliari che verificheranno il pagamento da parte degli automobilisti saranno nove su tutto il territorio, mentre il totale degli stalli di sosta individuati sono n. 804, di cui n. 40 riservati a portatori handicap da ripartirli su tutto il territorio secondo norma (in appresso specificata) e secondo le indicazioni dell’Ufficio Viabilità e Traffico della PM e 50 posti, esistenti presso il cimitero, che attualmente sono da ritenersi LIBERI, salva diversa disposizione dell’Amministrazione.

Ai punti 26 e 27 del menzionato allegato “A” sono riportate ulteriore 2 aree che possono essere utilizzate come superfici per la sosta a pagamento mediante un sistema a controllo di accesso:

26 Area parcheggio Auditorium ed impianti sportivi “Delphinia” stalli: 300 tutti i giorni disponibili
27Area Mercato Comunale – Tutti i giorni ad eccezione del Lunedì e Giovedì per la presenza dei mercatali con stalli: 100 tutti i giorni disponibili.

Queste aree possono essere disponibili a seconda delle
esigenze e/o necessità e solo su apposita disposizione
dell’Amministrazione Comunale.

Il totale degli stalli di sosta a pagamento su tutto il territorio di Caivano saranno 714 salvo ultime modifiche.

In attesa che l’aggiudicazione si traduca in un regolare
contratto, la ditta sta provvedendo alla rimozione dei
parchimetri presenti sul territorio. La ditta aggiudicataria del servizio resterà sul territorio del comune di Caivano per 5 anni.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here