Caivano. L’Amministrazione comunale lancia l’iniziativa ‘Adotta un’ area verde’

0
1996

Con delibera di G.M. n.344 del 30.11.2012 l’Amministrazione Comunale partendo dal presupposto che le aree  comunali  destinate a verde pubblico, così come gli arredi urbani, appartengono alla collettività  e che il loro mantenimento e  la loro conservazione costituiscono attività di pubblico interesse, metteva a disposizione di:

– cittadini costituiti in forma associata (associazioni, anche non riconosciute, circoli, comitati ed altri);

– organizzazioni di volontariato; – parrocchie, enti religiosi;

– soggetti giuridici e operatori commerciali;

ben n.13 aree destinate a verde pubblico; Considerato che delle predette n.13 aree verdi scelte dall’Amministrazione Comunale per l’adozione ben 7 di esse sono già state assegnate ai richiedenti aventi diritto e pertanto, rimangono nella disponibilità dei richiedenti ancora n.6 aree verdi così di seguito segnate:

a) Spartitraffico di Via De Nicola angolo Via Viggiano;

b) Spartitraffico di Via Necropoli angolo Via Complanare;

c) Rotatoria di Via Necropoli angolo Via Pesce, Via Caruso;

d) Villa comunale del C/so Umberto 1°;

e) Villa comunale di Via Appia – Pascarola;

f) Aiuole di Piazza C. Battisti.

INVITA i cittadini interessati ad aderire all’iniziativa proposta, a far pervenire all’ufficio Protocollo del Comune  domanda –  richiesta di adozione (in carta semplice)  dell’area verde interessata. Le domande dovranno pervenire al protocollo generale dell’Ente sito in Via De Gasperi , 56  Per qualsiasi informazione e per prendere visione dell’elenco delle aree verdi da adottare rivolgersi all’Ufficio Ambiente del Comune Via Marzano Pascarola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here