Tragica notizia per il ragazzo che frequentava il Morano

0
11528
Non è giunta alcuna notizia di ritrovamento di Aniello Marino, il ragazzo di 17 anni di Orta di Atella, scomparso ieri pomeriggio. Aniello indossava un jeans beige, una maglietta bianca, un copricapo grigio e delle sneakers bianche, quando si è allontanato da casa verso le 18.00.
 
La famiglia ha provato a rintracciarlo verso sera, ma il telefono risultava irraggiungibile. L’appello disperato della madre, diversi messaggi sui social per aiutare la famiglia, ma di lui nessuna traccia, né una possibile chiamata di un probabile ritrovamento, solo una tragica notizia avuta pochi minuti fa. 

 

Il tragico incidente

 

Nei pressi della Stazione ferroviaria di Frattamaggiore, è stato trovato il corpo di Aniello senza vita, a causa di un incidente. 

L’incidente, stando alle prime ricostruzioni tutte da confermare, sarebbe avvenuto ieri sera alla stazione di Frattamaggiore: il ragazzo sarebbe sceso dal treno proveniente da Napoli e avrebbe attraversato i binari evitando il sottopassaggio. In quel momento sarebbe stato investito da un treno di passaggio. Aniello è deceduto sul colpo per l’impatto. I resti non hanno permesso di identificare la vittima nell’immediato: ad aiutare il riconoscimento sarebbero state le scarpe, rimaste integre. I genitori sarebbero stati convocati pochi minuti fa presso la stazione dei carabinieri di Orta di Atella per essere informati dell’accaduto. Gli inquirenti hanno avviato immediatamente le indagini per ricostruire le dinamiche dell’incidente. La salma è stata trasportata all’ospedale di Giugliano, il “San Giuliano” per una perizia medica.

Le testimonianze

È con profondo dolore che condivido la triste notizia della scomparsa di Aniello Marino, nostro giovane concittadino di appena 17 anni. – ha fatto sapere il sindaco Antonino Santillo – Abbiamo sperato fino all’ultimo che non si trattasse di lui. La sua prematura partenza ha lasciato un vuoto incolmabile in tutta la comunità. In segno di condivisione del dolore e solidarietà nei confronti della famiglia, sarà proclamato il lutto cittadino nel giorno dei suoi funerali. 

Il dolore straziante della famiglia, e lo shock per gli allievi del Morano di Caivano

 
Aniello frequentava il quarto anno dell’ IT Morano, aveva scelto l’ indirizzo “Tecnologia”. La notizia ha sconvolto l’intera comunità. Nessuno riesce a dare un senso a quanto accaduto. Ancora una giovane vita stroncata, in un territorio che ha ancora molto da raccontare. 
 

Proprio domani, 25 novembre, in occasione della Giornata contro la Violenza sulle Donne, la Ministra per la famiglia, la natalità e le pari opportunità, Eugenia Maria Roccella, avrebbe dovuto fare una visita all’Istituto Alberghiero Morano alle 17.00, ma l’incontro non si farà per motivi di lutto, l’istituto infatti ha sospeso le visite, per la grave perdita. Il ministro proseguirà in altre sedi.  

 
 
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here