Caivano, l’EAV attiva un nuovo servizio di trasporto pubblico sul territorio

0
2341
Blue bus moving on the road in city in early morning

Un nuovo servizio di trasporto pubblico su gomma verrà attivato sul territorio di Caivano dalla società EAV, a partire da lunedì 18 marzo 2024. Il percorso servirà a collegare le città di Caivano-Afragola-Napoli Scampia (Stazione Metro).

Gli orari del servizio sono consultabili sul sito istituzionale del Comune di Caivano. Le fermate previste saranno effettuate in via Necropoli Terminale, via Circumvallazione Ovest Parco Verde, via Diaz- Strada Provinciale Atellana, via Diaz – Chiesa San Nicolò.

Inoltre, saranno utilizzate le palline di fermata già in uso da CTP ed i titoli di viaggio saranno distribuiti presso i punti vendita che l’EAV a breve indicherà.

Tale servizio decolla grazie alla Commissione Straordinaria che amministra il Comune di Caivano, composta dal prefetto Filippo Dispenza, Simonetta Calcaterra (viceprefetto) e Maurizio Alicandro (dirigente II fascia), e  a seguito di proficue e positive intese intercorse nelle ultime settimane con la Regione Campania.

“Inizialmente i servizi verranno garantiti fino al 30 aprile 2024 – si legge in una nota della terna commissariale – nelle more saranno verificati sia l’efficacia del servizio e sia il ritorno in termini di frequentazione da parte dell’utenza. La Commissione Straordinaria esprime sincero apprezzamento alla Regione Campania ed alla società EAV per l’istituzione del suddetto utile servizio, ritenendo indispensabile la possibilità di mobilità urbana ed extra urbana per la cittadinanza di Caivano, da tempo priva di tale opportunità. I Commissari Straordinari ringraziano, altresì, il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, che si è assunto l’onere di coordinare tutte le iniziative necessarie, al fine di garantire agli abitanti di Caivano di fruire del servizio di trasporto pubblico essenziale”.

La Commissione Straordinaria, infine, si adopererà per incrementare ulteriormente la fruizione di altri similari servizi di trasporto sul vasto comprensorio, nell’ambito del Piano degli interventi condiviso con il Commissario Straordinario di Governo per la riqualificazione del territorio, Fabio Ciciliano.

Previous articleNefroCenter porta tra i banchi dell’Istituto Superiore F. Morano di Caivano la Salute dei Reni
Next articleGino Gebiola domani sera in prima serata a Rai1, parteciperà a “The Voice Senior”
Ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità, presso l’Università degli Studi del Molise, la laurea magistrale in Scienze Motorie, presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma e il Diploma Isef, presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Napoli. Tra le altre certificazioni ha conseguito anche il Master di I livello in Scienze della Comunicazione Pubblica. E’ giornalista pubblicista, iscritto all’Albo e all’Inpgi. Corrispondente del quotidiano nazionale “Il Mattino dal 1990”. Componente della Commissione Cultura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, docente e vicepreside negli istituti superiori di secondo grado. Ufficiale del corpo militare volontario della Croce Rossa Italiana. Addetto stampa per il Centro-Sud dell’Associazione Nazionale Militari della Croce Rossa Italiana. Già direttore responsabile, tra gli altri, dei periodici “Occhio sulla Città” e “Non solo Sport”. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche (“Il Giornale di Napoli”, Roma, Napoli Metropoli, Idea Città, ecc.). Redattore delle testate online “Il Giornale di Caivano”, “Ergo Tv” e “Campania Press”. Ha collaborato e collabora con emittenti televisive regionali ed interregionali da oltre un ventennio (Capri Event, Telecapri News, Napoli Tivù). Tra i vari riconoscimenti figurano, per la sezione giornalismo, anche il Premio del concorso nazionale sulla legalità “Non tacerò” (anno 2016), il Premio Nazionale “Mario Fiore”, anno 2019, il Premio Internazionale “Liburia 2020” ed Il Premio “Città di Caivano 2022” (Leone d’Argento). Inoltre, nel maggio 2022 ha ricevuto la nomina di “Effettista Emerito” della contemporanea corrente pittorica italiana dell’Effettismo, mentre nel settembre 2023 gli è stato assegnato il Premio di riconoscimento alla carriera della XXIV edizione "The Grand Award to Excellence", per la sezione giornalismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here